RACCOLTA DIFFERENZIATA E COMUNI VIRTUOSI

Img_Raccolta_differenziata

   Un’Amministrazione comunale che si rispetti dovrebbe  imporsi delle “priorità” nella pianificazione degli interventi.  Per la migliore vivibilità della città di Bari, la prima priorità da aggredire  è quella della gestione rifiuti.   Perché non seguire l’esempio dei Comuni dichiarati “virtuosi” che – grazie all’economia circolare – riescono a ridurre il rifiuto pro-capite inviato a smaltimento, con il vantaggio di ridurre … Continua a leggere

LA CASA NON E’ UN ALBERGO

casa vuota

Mi piace ricordare il pensiero sulla “Famiglia” del nostro tempo, che ho letto – qualche tempo fa- nei “Colloqui col padre” sul periodico “Famiglia Cristiana”: La casa non è un albergo, dove si va e si viene… la casa è il luogo abitato dalla famiglia, cementata dall’amore e dal rispetto reciproco. E dove è naturale fare a gara nel venirsi … Continua a leggere

EDUCAZIONE STRADALE

Automobilisti e pedoni

Lodevole l’iniziativa dell’Amministrazione comunale di Triggiano (Bari) che, in collaborazione con il Comando di polizia locale, ha distribuito gratuitamente ai piccoli alunni delle scuole primarie del territorio l’opuscolo informativo “StradAmica”. La pubblicazione illustrata riporta le denominazioni di strada, veicoli, pedoni e animali per il Codice della strada;  elenca  i comportamenti dei pedoni, del passeggero in auto e sui mezzi pubblici; … Continua a leggere

CAMPAGNA “ZERO SPRECHI” e RACCOLTA DIFFERENZIATA

pannolini lavabili

Nei giorni scorsi, la Gazzetta del Mezzogiorno ha dato notizia della campagna “zero sprechi” nell’asilo nido di Modugno (Bari)  su iniziativa dell’Amministrazione comunale  “per la diffusione delle pratiche eco-sostenibili mirate a sostenere la progressiva diminuzione del consumo di prodotti commerciali usa e getta e ridurne i costi legati allo smaltimento”. Ai genitori e alle famiglie dei bambini sono stati distribuiti … Continua a leggere

CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA. DA 60 ANNI CONFORTO AGLI AMMALATI.

Casa-Sollievo-Sofferenza

Sessant’anni fa nasceva a San Giovanni Rotondo (Foggia) “Casa Sollievo della sofferenza”, l’ospedale fortemente voluto da Padre Pio (1887/1968), l’umile frate da Pietralcina, proclamato santo il 16 giugno 2002 da Papa Giovanni Paolo II (1920/2005). Nella solenne concelebrazione del 5 maggio 2016, seguita da centinaia di  malati, dipendenti e gruppi di preghiera devoti di Padre Pio, il card. Francesco Montenegro, … Continua a leggere

“RINASCIMENTO” DEL TATUAGGIO

tatuaggi-oro

   Nella società globalizzante e totalizzante in cui viviamo, l’uomo cerca in tutti i modi di rincorrere la visibilità agli altri. Ecco perché diventa sempre più di moda il tatuaggio, praticato già nell’antichità per scopi differenti  nelle diverse civiltà. I greci usavano tatuaggi per comunicare nel mondo dello spionaggio, i romani li usavano per segnare criminali e schiavi.     Per … Continua a leggere

PISCINE E PERICOLI

piscina

Massima attenzione, in tema di sanità pubblica, va prestata agli infortuni che avvengono in luoghi considerati al contempo di lavoro e di vita. In particolare, allo scopo di informare utenti e personale  sugli incidenti che possono verificarsi nelle strutture natatorie, specialmente quelle riservate ai bambini, l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL) ha pubblicato il quaderno “Le … Continua a leggere

PIETA’, DONO DELLO SPIRITO SANTO

Cresima-doni

   Nel quotidiano, di fronte a richieste di sostegno, da parte di quanti ne hanno bisogno,  siamo portati a provare pietà o impietosirci. Papa Francesco, in un’udienza giubilare, sottolinea che la “pietas -la pietà-  è un concetto presente nel mondo greco-romano, dove però indicava un atto di sottomissione ai superiori: anzitutto la devozione dovuta agli dei, poi il rispetto dei … Continua a leggere

CHI SI CONTENTA GODE

carpe_diem

CHI SI CONTENTA GODE Ne “La Gazzetta del Mezzogiorno” del 12 marzo 2016, Lino Patruno, nella sua analisi “Felicità oggi ultime notizie”, conclude dicendoci che dopo aver letto l’articolo “modestamente, della felicità abbiamo capito ancora meno di prima”. Per me, la felicità va ricercata nel ‘Carpe diem’ (Cogli l’oggi) di Orazio, inteso non nel senso di divertirsi in tutti i … Continua a leggere

INVITO ALLA LETTURA

   In un articolo pubblicato sulla  Gazzetta dell’11 aprile, si afferma che  il libro è “l’amico fedele dei bambini”, che “con la lettura di cresce” e che “la scuola può costituire un veicolo straordinario di promozione del libro”.  Nonostante gli spot pubblicitari della televisione tipo “Più leggi, più sai leggere la realtà” oppure “Leggere è il cibo della mente”,  tanta … Continua a leggere